Международный журнал №1

Donna che accende candele …

Смотрите также

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Scritta al lume di candela …

Vento. Freddo. Pioggia. Buio. A taverna
Spalancata la porta stasera.
Voglio birra, bicchiere di vino, ma vedo
La donna che accende candele.

Folla urla. Scricchio e strillo da parte.
Al barista io grido: “Più forte!”
Senza mai staccare lo sguardo
Dalla Donna che accende candele.

Ancorata la nave sta qui,
La squadra è sciolta stasera.
Son venuto a festa così … ma questa
Donna che accende candele!

In questa colca, folla piena
Allegra, come il vento crudele,
La sensazione che sogno questa
Donna che accende candele.

Non sono ricco, famoso, gentile,
Solo questa vernina sera
Innamorato da impazzire
Della donna che accende candele.

D’improvviso è cambiato destino,
Se tradivo, non ero fedele,
Dopo aver incontrato ‘na volta
La donna che accende candele.

Se mi chiedi, caro amico:
“Come questo può succedere?”
Ero così! M’ha cambiato l’amore
Per la donna che accende candele.

Quando sono lontano, nel mare
Nostalgia mi viene la sera
Ma riscalda mia anima sempre
Mia donna che accende candele!

Tradotto dal russo da Nastya Moskalenko

Photo by Marina Lauritzen on Unsplash
Julia
Author Julia
Coffee Time Journal | + posts

Основательница и создатель Сoffee Time journal

Наши партнеры
Реклама

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img